Digital clock

mercoledì 20 gennaio 2010

Scenari Pagani - Pagani (SA)


Pagani (SA):Festival di Teatro e Musica.

Sabato 06 Febbraio 2010
Paolo Caiazzo
Liberi Tutti

Venerdì 12 Febbraio 2010
Giobbe Covatta
Trenta*

Giovedì 18 Febbraio 2010
Compagnia Gli Ipocriti
Morso di luna nuova

Sabato 27 Febbraio 2010
I Sacchi di Sabbia
Sandokan, o la fine dell'avventura

Sabato 13 Marzo 2010
Marco Baliani
La notte delle lucciole

Sabato 20 Marzo 2010
Paolo Nani
La lettera

Martedì 23 Marzo 2010
Francesco Paolantoni
Uomo e Galantuomo*

Sabato 27 Marzo 2010
Miti Pretese
Roma ore 11.00

* Fuori abbonamento
Fonte http://www.casababylon.it/

venerdì 8 gennaio 2010

Pino Daniele in concerto - Pagani (SA)


Nella serata del 05 gennaio 2010 a Pagani (SA),in Piazza S.Alfonso,si è svolto un bellissimo concerto del noto cantautore partenopeo.La piazza era affollatissima in ogni angolo.Paganesi e non solo hanno assistito ad un concerto che rimarrà nella mente di ogni appassionato del cantautore.Perfetta l'organizzazione della security,delle forze di polizia e delle associazioni di volontariato.
Non ci sono stati problemi di ordine pubblico ne di ordine sanitario.Il tutto ha funzionato senza intoppi,solo la pioggia a metà del concerto ha rovinato un pò la serata,ma nessuno ha abbandonato la piazza e tutti abbiamo assistito al concerto sotto la pioggia incessante fino alla fine.Sul palco la madrina d'onore era la nota Ramona Badescu,presenti le autorità della Provincia di Salerno e del Comune di Pagani.Molti i fotografi e le troupe televisive a seguire l'evento.Io ero tra loro,anche se in una posizione poco favorevole.I più fortunati erano gli spettatori dei due palazzi che si trovano in Piazza.
In tutto questo ho trovato,a mio parere personale,delle pecche che se non ci fossero state avrebbero reso il tutto ancor più bello.Prima di tutto l'assenza in tutta la Piazza di qualche maxischermo che permettesse a quelli che erano più lontani dal palco o in posizione sfavorevole di vedere l'artista.Ce n'era uno vicino al palco ma ha funzionato pochissimo ed un altro in via Marconi prima di arrivare in Piazza S.Alfonso.Poi,sempre a mio giudizio personale,la piazza seppur bella come scenario per un concerto del genere,poco si presta ad un tale evento:ci sono gli alberi che riducono la visibilità,alcune insegne stradali,etc.Penso che se si fosse svolto in Vasca Pignataro tutti avrebbero potuto assistere al meglio al concerto.
Spero solo che gli enti preposti si siano resi conto della massa enorme di persone accorse a Pagani e che si attrezzino meglio per le prossime eventuali occasioni.